(+39) 045 - 8201622

RSS Feed


Il CAITPR a 360° alla 48° Fiera Internazionale del Riso

ISOLA DELLA SCALA (VR) 27-28 settembre 2014

…”Aspettando Verona”…. è forse questo il commento più frequente ripetuto sia tra i protagonisti della manifestazione che tra il pubblico più tecnico.

In effetti il gemellaggio tra le Giornate CAITPR di Isola della Scala e Fieracavalli Verona, sia sul piano tecnico che per il settore dedicato ai soggetti addestrati al lavoro, è sempre più concreto.

Inutile sottolineare questo aspetto in relazione al Raduno candidati stalloni in quanto i due Raduni Nazionali (l’altro si terrà quest’anno a Tagliacozzo in quel dell’Aquila) servono anche quale vero e proprio trampolino di lancio verso la Mostra nazionale di Fieracavalli per i giovani riproduttori con i requisiti migliori.

Da Isola della Scala sono attesi a Verona 5 giovani stalloni di 30 mesi che si uniranno a quelli che acquisiranno le migliori qualifiche a Tagliacozzo. In tal modo Fieracavalli diventa in quella che, ormai da alcuni anni, può essere considerata una sorta di finale nazionale.

E fin qui tutto nella norma, la connessione tra Isola della Scala e Fieracavalli è evidente.

Ma ad Isola si tiene sin dal 2012 anche la Tappa Nord Italia del Campionato di maneggevolezza del CAITPR che celebra anch’esso la sua finale nazionale in Fieracavalli dove si misureranno i partecipanti di Isola della Scala con i nostri molto agguerriti appassionati delle attività sportivo-amatoriali delle nostra razza del Sud Italia.

Nel terzo fine settimana di settembre, a Noci (Bari), ha avuto infatti luogo la Tappa Sud Italia del medesimo concorso. Per coloro che volessero approfondire  le classifiche dei due Concorsi zonali le informazioni sono disponibili sul sito www.anacaitpr.it Sezione manifestazioni o sul PORTALE DEL CAITPR www.caitpr.com

Forse le classifiche o le liste dei partenti non dicono però tutto della passione con cui i partecipanti si sono misurati sul campo e di quanto una piccola disattenzione o un nonnulla abbiano determinato le classifiche specialmente nella posizioni di vertice.  Anche a Isola della Scala questa constatazione si è puntualmente ripetuta e, tra la prima e la seconda manche della gara, vi sono state inversioni di classifica anche importanti….

Qualche muso lungo… qualcun altro felice del risultato, ma tutti indistintamente molto seri nell'affrontare con impegno questa gara in cui, in realtà, non si vince nulla se non… La soddisfazione del risultato.

Va poi rilevato che, oltre alla Tappa Nord Italia del Campionato maneggevolezza, il sabato pomeriggio si è realizzata anche una sessione di Prove Ufficiali di Addestramento del LG cui erano iscritti sei soggetti, quattro dei quali l’hanno superata brillantemente (vedere sito AACAITPR Sezione Prove di addestramento); due soggetti con qualifica di addestramento di BUONO e due addirittura con il MOLTO BUONO. E’ già dal 2008 che il LG del CAITPR ha un proprio test ufficiale mediante il quale certificare ufficialmente l’addestramento dei soggetti iscritti al Libro. Una scelta di trasparenza tecnica voluta dalla Commissione Tecnica del Libro, fatta peraltro anche da altre razze, in modo che chi desidera acquistare un soggetto addestrato per gli attacchi possa farlo basandosi su elementi tecnici certi e standard. Un modo anche per valorizzare i soggetti addestrati ed il lavoro dei nostri sempre più numerosi appassionati che si dedicano all’addestramento dei loro cavalli.

E non si tratta di prove “all’acqua di rose” se si pensa che quali valutatori sono chiamati i Giudici FISE disciplina Attacchi, tecnici di grande preparazione, quindi.

Ma il vero punto su cui si sta sempre più concretizzando il fatto che Isola della Scala sia in qualche modo un evento di preparazione a Verona è quello dello show/carosello.

Isola della Scala si è confermata anche quest’anno come l’anteprima di quel che vedremo a Verona nel Carosello CAITPR e nel Carosello delle razze italiane del Padiglione Italialleva.

Momenti tecnici alternati a momenti di show.

Attacchi per nulla banali quali un tiro a 4, una bellissima troika ed anche, equipaggio rarissimo da vedere, un’arbaléte che promette molto bene in vista della passerella nazionale di Fieracavalli.

E quanto si è potuto ammirare a Isola della Scala, andrà a sommarsi a quanto di altrettanto bello si è visto a Noci la settimana precedente per gli appassionati del Sud Italia e a coloro che rappresenteranno gli appassionati dell’Italia centrale che si sono potuti ammirare in quel di Nitriti di Autunno o di Città di Castello. Molta attesa quindi per l’ormai prossima Fieracavalli.

Insomma chi è stato ad Isola ha avuto la possibilità di “intravedere” un po’ la prossima Mostra Nazionale del CAITPR di Fieracavalli sotto vari aspetti: giovani stalloni di pregio, gare di maneggevolezza, show e caroselli.

Al di là di ciò, però, Isola della Scala ed il “Bentornato a casa” hanno ed avranno sempre per la razza un sapore particolare perché la manifestazione ha luogo nella culla geografica dove la razza è stata fondata oltre cento anni or sono.

E questo aspetto ha avuto particolare rilievo nella sfilata della domenica mattina nel centro cittadino, dove cavalli CAITPR, trattori d’epoca e mondine (quelle vere che sul serio ricordano dal vivo il lavoro di un tempo nelle risaie del territorio isolano), sono sfilati tutti assieme in un momento di rievocazione storica ed anche culturale delle radici di questa terra e della razza CAITPR.

In termini più specifici, si può dire che la terza edizione del BENTORNATO A CASA ne sancisce la maturità organizzativa. E’ tempo di valutare lo sviluppo di questo evento. E per questo ci sono già riflessioni e contatti con i Responsabili dell’Ente Fiera e dell’Amministrazione comunale che, assieme alla Provincia di Verona, sono i referenti col cui sostegno è possibile realizzare da tre anni le Giornate del CAITPR di isola delle Scala e che permettono che stia diventando un appuntamento sempre più importante nel calendario degli eventi della razza.

Enti cui va il ringraziamento di ANACAITPR e con i quali, per il momento, gustiamo assieme il buon risultato dell’edizione 2014.

Altrettanti ringraziamenti agli allevatori partecipanti e ai volontari che si sono prodigati come negli anni scorsi in un faticoso e non facile lavoro organizzativo sia prima che durante la manifestazione.

GIUSEPPE PIGOZZI - Ufficio Centrale di LG

foto: MC. MAGRI - A. PARISI

 

Il CAITPR alla Mostra Millenaria di Gonzaga (MN)

Una nuova iniziativa avviata quest’anno in forma sperimentale su iniziativa dell’Associazione Mantovana allevatori. 
Un evento calato in una manifestazione di grande tradizione e con presenza di un pubblico di migliaia di visitatori. 
Un’iniziativa con un potenziale  interessante.

Partita in via sperimentale quest’anno su iniziativa della Mantovana Allevatori, ha avuto luogo il 6 e 7 settembre la 1° Mostra-Mercato del puledro.

A far da cornice è stata la Fiera Millenaria di Gonzaga, un evento che ha, ogni anno, decine di migliaia di visitatori e che è uno dei più tradizionali appuntamenti fieristici di inizio autunno per la zona che va dal Veneto occidentale, all’Emilia e, ovviamente, alla bassa lombarda orientale.

Ad onor del vero la presenza “zootecnica” nella Millenaria è molto consolidata con la presenza di una Mostra Bovina molto nota e che, proprio quest’anno, si è ampliata ulteriormente divenendo Inter Regionale.

Un contesto, quindi, di ottimo potenziale ai fini delle chance di entrare in contatto con possibili interessati anche al cavallo in generale.

Una quindicina circa i soggetti di varie razze presentati nelle due serate del primo fine settimana dell’edizione 2014 della Fiera.

A far bella mostra di sé soggetti Frisoni, Paint e Quarter. 

Ma il gruppo di razza più numeroso è stato quello CAITPR con undici soggetti iscritti di 7 allevatori diversi.

Purtroppo il tempo ristretto di organizzazione non ha permesso di allargare il numero.

Ma i contatti avuti poi con vari allevatori, lasciano pensare che, con un maggior margine di tempo, si sarebbe potuti arrivare con una certa facilità a una ventina di capi CAITPR.

Del resto, nel Nord Italia, se si esclude l’appuntamento di Isola della Scala che, comunque ha una sua focalizzazione ben precisa sul Raduno stalloni e sulle attività con soggetti addestrati, nell’ambiente CAITPR si sente la mancanza di un appuntamento autunnale diciamo “di portata intermedia” inserito in una manifestazione fieristica di grande pubblico. “Intermedio” nel senso che vi è poi la Mostra Nazionale in quel di Fieracavalli che, però, è una vetrina di grande impegno organizzativo cui non tutti possono aderire per motivi di costi e tempi di lavoro.

L’idea di proporre da subito una vetrina-mercato riservata ai giovani soggetti è ancor più accattivante per gli allevatori e, come si diceva poco sopra, conferisce a Gonzaga un potenziale interessante.

Sotto il profilo organizzativo, già buona questa prima esperienza, ma dai colleghi di una delle Associazioni Provinciali più grandi d’Italia non ci si poteva aspettare niente di meno che un’elevata capacità organizzativa.

Si può definire questa prima edizione come un esperimento, ma che sembra poter far da trampolino a qualcosa di più organico già dall’anno prossimo.

Il consenso degli allevatori CAITPR già alla proposta di quest’anno o, comunque, all’idea generale di questa nuova iniziativa, è già di per sé un fattore positivo in vista del 2015 e di una crescita futura dell’evento che potrebbe arricchirsi non solo di soggetti in mostra-mercato, ma anche della presentazione di equipaggi di attacchi e di soggetti addestrati.

 

ANACAITPR - UFFICIO CENTRALE DI LG

 

 

 

 

 

 

 

Il Progetto Portale Caitpr

ll Progetto nasce da un'idea di Annalisa Parisi grazie ad una partnership tra ANACAITPR e l'ASSOCIAZIONE GRUPPO NATURALITER - PASSIONE CAITPR il cui obiettivo principale è quello di creare un contenitore organizzato per chiavi di ricerca sfruttando le moderne tecnologie, finalizzato a promuovere il lavoro dei oltre 1.000 allevamenti iscritti al Libro Genealogico.

Mediante l’adesione al Portale CAITPR, infatti, gli allevatori, gli addestratori e, più in generale, gli appassionati avranno modo di mettere in evidenza le loro produzioni e le loro attività. 

Gli aderenti potranno accedere, con costi promozionali, anche alla pubblicità sul sito ANACAITPR e sulla Newsletter ANACAITPR e sui Cataloghi delle Mostre e dei Raduni Nazionali come offerta opzionale supplementare.

Questa vetrina sarà arricchita dal più grande (e sempre aggiornato) archivio fotografico sulla razza consentendo agli interessati non solo di conoscere gli allevamenti e di avere informazioni sui soggetti, ma anche di poterli ammirare nelle immagini disponibili.

L'intento è, inoltre, quello di creare una vetrina  nazionale utile anche  a quanti siano interessati ad acquistare o semplicemente constatare le caratteristiche dei soggetti, con immediata localizzazione geografica e possibilità di contatto diretto con i proprietari.

Il PORTALE si propone di divenire un efficace strumento di promozione ma anche di raccordo tra Allevatori, Appassionati, Addestratori, Gruppi di interesse e Associazioni interessati e legati alla Razza ed ai SOGGETTI DI RAZZA CAITPR iscritti al Libro Genealogico

Il MODULO DI ADESIONE al Portale è scaricabile facendo un click qui 


***********

 English version

THE PORTALE CAITPR is a joint venture project between Italian Draft Horse National Association (ANACAITPR) and PASSIONE CAITPR-GRUPPO NATURALITER with the main goal to create a promotion web service for the more than 1000 Breeders involved in the breeding, selection and work with CAITPR HORSES.

A promotion service for their work with "CAITPR" but also for their more general activities linked to the Breed.

Moreover it will be very useful also for those who are interested in buying a CAITPR horse registered in Stud Book having immediately the chance to contact the owner and making their research by different “keywords”:  geographic location the technical, official references, genealogy and any other information.

Finally, the PORTALE  will be enriched by the widest Image and picture galleries existing on the CAITPR Breed. Therefore the interested people, will have not only the chance to know all the available information about the horses, but also they will have the opportunity to admire them in the galleries.

The PORTALE is therefore intended to become a constantly updated “web meeting point” for the Breeders involved in CAITPR WORLD, but also for the “Followers” of CAITPR BREED who want to keep in touch with CAITPR WORLD. 

The Portal form can be downloaded by clicking here 

Informativa Cookie

INFORMATIVA SUI COOKIE

 


Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo facciamo uso dei cookie. I cookie sono piccole porzioni di dati che ci permettono di confrontare i visitatori nuovi e quelli passati e di capire come gli utenti navigano attraverso il nostro sito. Utilizziamo i dati raccolti grazie ai cookie per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.

I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali  dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l'uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l'applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.

Visita AboutCookies.org per ulteriori informazioni sui cookie e su come influenzano la tua esperienza di navigazione.

I tipi di cookie che utilizziamo

Cookie indispensabili

Questi cookie sono essenziali al fine di consentire di spostarsi in tutto il sito ed utilizzare a pieno le sue caratteristiche, come ad esempio accedere alle varie aree protette del sito. Senza questi cookie alcuni servizi necessari, come la compilazione di un form per un concorso, non possono essere fruiti.

Performance cookie

Questi cookie raccolgono informazioni su come gli utenti utilizzano un sito web, ad esempio, quali sono le pagine più visitare, se si ricevono messaggi di errore da pagine web. Questi cookie non raccolgono informazioni che identificano un visitatore. Tutte le informazioni raccolte tramite cookie sono  aggregate e quindi anonime. Vengono utilizzati solo per migliorare il funzionamento di un sito web.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

Cookie di funzionalità

I cookie consentono al sito di ricordare le scelte fatte dall’utente (come il nome, la lingua o la regione di provenienza) e forniscono funzionalità avanzate personalizzate. Questi cookie possono essere utilizzati anche per ricordare le modifiche apportate alla dimensione del testo, font ed altre parti di pagine web che è possibile personalizzare. Essi possono anche essere utilizzati per fornire servizi che hai chiesto come guardare un video o i commenti su un blog. Le informazioni raccolte da questi tipi di cookie possono essere rese anonime e non in grado di monitorare la vostra attività di navigazione su altri siti web.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

Come gestire i cookie sul tuo PC

Se si desidera consentire i cookie dal nostro sito, si prega di seguire i passaggi riportati di seguito,

Google Chrome
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e selezionare Opzioni
2. Fai clic sulla scheda 'Roba da smanettoni' , individua la sezione 'Privacy', e seleziona il pulsante "Impostazioni contenuto"
3. Ora seleziona 'Consenti dati locali da impostare'

Microsoft Internet Explorer 6.0, 7.0, 8.0, 9.0
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona 'Opzioni Internet', quindi fai clic sulla scheda 'Privacy'
2. Per attivare i cookie nel tuo browser, assicurati che il livello di privacy è impostato su Medio o al di sotto,
3. Impostando il livello di privacy sopra il Medio disattiverai l’utilizzo dei cookies.

Mozilla Firefox
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona “Opzioni”
2. Quindi seleziona l'icona Privacy
3. Fai clic su Cookie, quindi seleziona 'permetto ai siti l’utilizzo dei cookie'

Safari
1. Fai clic sull'icona Cog nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Fai clic su 'Protezione', seleziona l'opzione che dice 'Blocco di terze parti e di cookie per la pubblicità'
3. Fai clic su 'Salva'

Come gestire i cookie su Mac
Se si desidera consentire i cookie dal nostro sito, si prega di seguire i passaggi riportati di seguito:

Microsoft Internet Explorer 5.0 su OSX
1.
Fai clic su 'Esplora' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l’opzione "Preferenze"
2. Scorri verso il basso fino a visualizzare "Cookie" nella sezione File Ricezione
3. Seleziona l'opzione 'Non chiedere'

Safari su OSX
1. Fai clic su 'Safari' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Fai clic su 'Sicurezza' e poi 'Accetta i cookie'
3. Seleziona “Solo dal sito”

Mozilla e Netscape su OSX
1. Fai clic su 'Mozilla' o 'Netscape' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Scorri verso il basso fino a visualizzare i cookie sotto 'Privacy e sicurezza'
3. Seleziona 'Abilita i cookie solo per il sito di origine'

Opera
1. Fai clic su 'Menu' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona "Impostazioni"
2. Quindi seleziona "Preferenze", seleziona la scheda 'Avanzate'
3. Quindi seleziona l’opzione 'Accetta i cookie "

 Google Analytics

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google , Inc. ( "Google") . Google Analytics utilizza dei "cookies" , che sono file di testo depositati sul Vostro computer per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito . Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito web   ( compreso il Vostro indirizzo IP anonimo ) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito per gli operatori dello stesso e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google . Google non assocerà il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google. Potete rifiutarvi di usare i cookies selezionando l'impostazione appropriata sul vostro browser, ma si prega di notare che se si fa questo non si può essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web . Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità ed i fini sopraindicati .

 

Si può impedire a Google il rilevamento di un cookie che viene generato a causa di e legato al Vostro utilizzo di questo sito web (compreso il Vostro indirizzo IP) e l'elaborazione di tali dati scaricando e installando questo plugin per il browser: 

http://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=en

 

 

Inter-Regionale del Caitpr Sud Italia

NOCI (BA) 20-21 SETTEMBRE

Malgrado un’impostazione organizzativa che è venuta a modificarsi a pochi giorni dall’evento è stata positiva la riuscita anche per l’edizione 2014 della Manifestazione pugliese. 

Concepita a fine primavera come una mostra inter razza, la manifestazione ha potuto invece contare all’ultimo momento solo sulla presenza della razza CAITPR. Il ringraziamento più sentito va quindi agli allevatori della nostra razza per aver fatto il massimo perché l’evento avesse un decorso ed un palinsesto quanto più ricco possibile. Altrettanti ringraziamenti ad ARA Puglia per aver mantenuto l’impegno a calendario, malgrado i pochi giorni per riconvertire la manifestazione “ad unica razza”. Va detto però che tutti i settori in cui si compone ormai da alcuni anni l’Interregionale Sud Italia, sono stati presenti.

Di elevatissima qualità il settore dei Concorsi morfologici. Già da qualche anno si parla in questi report della qualità crescente dei nuclei pugliesi. Quest’anno vi è stata una sorta di consacrazione e non solo nelle categorie più giovani, ma anche in quelle delle fattrici 3-5 anni e 6-10 anni.

La Mostra ha infatti, dato la netta impressione di una qualità media invidiabile ed in progressione. Al momento delle premiazioni poi, con i tre primi soggetti di ogni categoria riuniti del ring, l’insieme ha offerto un colpo d’occhio di grande impatto tecnico.

Le categorie più giovani, in particolare, sono risultate composte da soggetti di qualità veramente nazionale che, specialmente tra i primi classificati, meriterebbero tutti la ribalta della Mostra di razza.

I Concorsi morfologici sono stati, quindi, pienamente all’altezza delle aspettative e dei risultati entusiasti riferiti dall’Esperto di razza che ha effettuato le visite aziendali di LG ai primi di settembre.

Senza dubbio facile, ma anche difficile, se il numero sarà ristretto, la scelta dei capi pugliesi che rappresenteranno la regione alla Mostra Nazionale 2014 in quel di Fieracavalli Verona.

Valido, anche se limitato alla sola Categoria singoli, il Campionato di Maneggevolezza CAITPR Tappa Sud Italia 2014. Sei gli equipaggi in gara che si sono dati “battaglia” nelle due manche previste dal Regolamento.

A imporsi una coppia di vecchie glorie, nell’ordine Vittoria e Zellina entrambe dell’allevamento Resta condotte dal proprietario Pasquale Resta, il quale ha già calcato il Red Carpet di Verona per la Tappa finale nazionale in varie edizioni dal 2011 ad oggi e con risultati di rilievo (Vicecampione nel 2011 e Campione nel 2012) in particolare con Vittoria. Però a far capolino nelle posizioni di rincalzo tutte giovani fattrici, Bice del 2008 (D. Frisone), Daria (G. Sanarico alla guida 3° classificato) e Deianira B (F. Mastroleo) entrambe del 2012; infine, Estasi (I. Masi) del 2011 che si è piazzata ottima 4° per un nulla. Un risultato di classifica molto serrato che racchiude in vero fazzoletto di punti di penalità i soggetti partecipanti.

E’ veramente bastato un niente per scalare di classifica a testimonianza dell’ottima preparazione dei soggetti e degli equipaggi.

Il tutto sotto la guida di un Giudice di elevatissimo livello della Federazione Sporto Equestri quale l’Avvocato Bruni, il quale ha fatto i complimenti per la qualità generale del Concorso.

Ottimo ma ridotto nei numeri, giocoforza a causa delle traversie organizzative cui si accennava all’inizio, anche lo show che ha allietato le due serate di Mostra.

Gli allevatori del CAITPR, integrati da un piccolo gruppo di Haflinger alla loro prima uscita ma che si sono ben portati nel ring, hanno dato vita ad un carosello ricco di qualità e di contenuti.

Complimenti a tutti per l’impegno.

Un grazie al gruppo Tradizione Passione Resta (notare le iniziali TPR)  che ha messo in campo tutto il possibile, malgrado la sfortuna di perdere in primavera due fattrici dell’allevamento, allietando le serate con due “numeri” di elevato contenuto spettacolare e di impegno tecnico notevole (cavalieri e driver: Irene Masi, Brunella Ranaldo e Alberto Palmirotta) che si spera di rivedere in Fieracavalli.

Altrettanto importante l’impegno di Domenico Frisone con la sua Bice lanciata in manovre ad “alta velocità” nel ring grazie anche alla bravura del groom Salvatore Lorusso.

Di tutt’altro genere ma di grande effetto e di grande contenuto tecnico (ma soprattutto emotivo) il lavoro del binomio Francesco Mastroleo/Deianira B.  improntato al lavoro agricolo il loro “rapporto come binomio” ha permesso di mostrare specialmente nelle lezioni in libertà organizzate nel pomeriggio, tutto il lavoro di affiatamento tra essere umano e cavallo che sta alla base del lavoro di Francesco.

Non è quindi, mancato nulla di quello che fa di una Mostra CAITPR un evento articolato per conoscere la razza nelle sue diverse sfaccettature, dalle qualità morfologiche a quelle attitudinali fino a quelle… del mentale, aspetto che sta emergendo sempre di più nel retaggio genetico del CAITPR.

 

TESTO ANACAITPR - FOTO A. PARISI

 

 

 

Joomla SEF URLs by Artio