(+39) 045 - 8201622

RSS Feed


Parco Stalloni di LG - ANACAITPR

PARCO STALLONI DI LG (PSLG) 2016

Nel corso del 2016, ANACAITPR ha proseguito nel programma di riordino del PARCO STALLONI DI LG (PSLG) alienando i due riproduttori Denver e Aramis ancora in carico.

Il Programma, varato dal Comitato direttivo nel 2013, prevedeva di concentrare l’attività sulla fecondazione artificiale e non più anche sui progetti territoriali in fecondazione naturale. L’intento era ed è quello di concentrare le risorse, minori che in passato, sulla fecondazione artificiale perché permette di mettere a diposizione di tutti gli allevatori del Caitpr in qualsiasi zona d’Italia degli stalloni di pregio.

In occasione della Mostra Nazionale 2015 si era opzionato quale nuovo riproduttore, Giotto ZAG primo classificato di categoria. Le prove di fertilità hanno però evidenziato che tale stallone, pur essendo valido per la fecondazione naturale, non era idoneo alla fecondazione artificiale, in particolare considerati i ritmi di lavoro piuttosto intensi del Centro di FA.

Considerato il buon andamento del mercato dei giovani stalloni nel 2015, ed in mancanza quindi di alternative per l’acquisto, si sono quindi valutate diverse opzioni in affitto di altri stalloni e si è proceduto all'acquisizione in affitto dello stallone VITO matricola 145560, che sarà disponibile nel 2016 presso il Centro di Luigi Bertasi.

Lo stallone è stato Campione di razza nel 2008 ed è tra quelli considerati PROVATI con un VSC 2016 molto elevato. Appartiene peraltro ad un linea paterna famosa (Isard) che comunque è sempre meno presente nelle prime due generazioni di ascendenti di molte fattrici.

La linea materna  è invece pressoché totalmente assente nella popolazione.

Con il 2016 si riprenderà il programma acquisti per arrivare all’obiettivo di 2 stalloni ANACAITPR in attività di fecondazione artificiale.


VITO matr. 145560

Allevamento di provenienza: Miotti Annamaria Montegalda (Vicenza)

Proprietario: Foroni Massimo Volta Mantovana (Mantova)

 

Riscontri morfologici: stallone caratterizzato da notevole equilibrio nei caratteri principali e, malgrado l’età matura, da buona solidità per quanto riguarda gli arti e le articolazioni.

Questo aspetto è già di per sé garanzia di qualità di arti e tessuti articolari che può essere trasferita alla progenie. Buona la propensione al movimento.

Statura notevole (160 cm a 30 mesi) e molto validi anche gli angoli di inserzione sia dell’incollatura che della groppa.  

Qualifica morfologica Molto Buono; 3° classificato categoria 30 mesi Mostra Nazionale 2007 e CAMPIONE DI RAZZA NEL 2008.

Riscontri genetici: il VSC 2016 è attestato a 116,5 con un’attendibilità generale del 87% e un’attendibilità sui figli effettivi del 72%. É pertanto STALLONE PROVATO.

 

Ottimi i riscontri genetici sulla Distinzione e la Nevrilità, come anche sui parametri del tronco (Diametri e profondità toracica). Molto valide le referenze genetiche sulla statura e buono quello sulle masse muscolari. La qualità degli arti rilevata a livello morfologico è confermata da un valore genetico per la Falciatura superiore a 100 che significa ottima capacità di correggere questo difetto e, in altri termini, poca propensione genetica alla falciatura.

Riscontri di progenie: si tratta di riproduttore che vanta 45 figli valutati sotto madre, 4 figli abilitati stalloni e 9 figlie accreditate come fattrici di LG di cui 7 con qualifica di Buono. E’ importante sottolineare che questi risultati sono frutto di impiego sempre in fecondazione naturale ed in due stazioni (Altopiano Asiago e Volta Mantovana) cui afferiscono un numero di fattrici di relativamente LG ridotto.

Riscontri genealogici

Padre: Isard (qualifica Molto Buono), stallone che è stato uno dei capisaldi genetici della razza nel periodo a cavallo tra gli anni ’90 e i primi anni 2000. Soggetto di mole possente che improntava nella progenie impianti muscolari di prim’ordine accompagnati da uno sviluppo strutturale imponente. La sua linea genetica si sta progressivamente spostando verso le ascendenze di seconda e terza generazione, il che consente un ritorno d’impiego proficuo per i suoi figli diretti (come Vito) su un numero ampio di fattrici.

Madre: Morosita (qualifica Buono) figlia di Vinci e Esperia da Tilma. Fattrice di ottima impronta morfologica e capace di valide produzione nel corso della sua carriera. Molto interessante la genealogia che è pressoché totalmente scomparsa dal LG nelle prime generazioni di ascendenza ma che ha ottima profondità storica in linea materna.

Indicazioni d’impiego: stallone dotato di notevole equilibrio e di elevato potenziale su tutti i caratteri principali di selezione con maggior propensione per le attitudini dinamiche, l’eleganza, la statura e le dimensioni generali.

Valido anche il riscontro genetico per le masse muscolari. Si tratta quindi di uno stallone ad impiego generale utile per implementare o conferire miglioramento su tutti i principali caratteri di selezione.

 

PUÒ OPERARE SU TUTTE LE LINEE DI SANGUE ECCETTUANDO LE FIGLIE DI ISARD. ACCETTABILE IL RITORNO SU NIPOTI DI ISARD. NON SI SONO RILEVATI PARTICOLARI PROBLEMI DI ESTENSIONE DELLE MACCHIE BIANCHE.

 LO STALLONE NEL 2016 OPERERÀ  PRESSO  LA STAZIONE DI FECONDAZIONE ARTIFICIALE

DR. GIANLUCA BERTASI - MOZZECANE (Verona)

INFO 339.4735424 - ANACAITPR 045.8201622 - email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

 

 

MEETING DI PRESENTAZIONE PRESSO IL CENTRO DI FA BERTASI

DATA DA DEFINIRE

 PER INFO SUL MEETING: ANACAITPR

 


 

 

 

Joomla SEF URLs by Artio